Perù

Perù

3.690,00

Esaurito

11 – 24 maggio 2020

Esaurito

Descrizione

PERÙ

dal Pacifico alla Cordigliera Andina

11 – 24 maggio 2020

La cultura Incaica e pre-Incaica ed il periodo coloniale – Lima, la capitale – Paracas ed Isole Ballestas – Le linee di Nazca – Arequipa, città coloniale, Puno ed il grande lago Titicaca – Cuzco, l’ombelico del mondo – Machu Picchu, magia andina

Un viaggio in America Latina è uno dei miti, dei sogni del Viaggiatore. A dare al Perù il fascino di cui gode sono state le grandi civiltà che – una dopo l’altra – si sono susseguite.

Per avvicinarsi davvero a questo paese, il viaggiatore dovrà scoprire le fonti che lo alimentano e meglio lo rappresentano: i paesaggi andini, la tradizione spagnola e i tratti moderni.

Si deve dunque passare attraverso le vie percorse dai conquistadores spagnoli, visitare l’antica capitale inca di Cuzco, arrivare alla misteriosa città di Machu Picchu, navigare sul Titicaca, visitare Lima.

Il Perù vanta uno dei paesaggi più variopinti e spettacolari dell’America Latina e forse le Ande peruviane sono le più belle del continente. Non meno fascino riserva l’incontro con gli indios che vivono nelle montagne serbando ancora le proprie tradizioni, lingua e abitudini.

Un paese unico in cui la cultura e le tradizioni Inca sono ancora presenti in ogni aspetto della vita. Dalla civiltà più
antica dell’America fino all’impero più vasto e potente del sud del continente, il Perù conserva le vestigia architettoniche e artistiche di culture affascinanti.

Andare in Sud America è già di per se un esperienza unica, visitare il Perù vuol dire coglierne l’essenza.

1° GIORNO: ITALIA – LIMA

Cena.

Ritrovo dei Sigg. partecipanti all’aeroporto di Venezia, disbrigo delle formalità doganali e partenza per Lima, con volo di linea con scalo. (Gli orari sono soggetti a riconferma – vale la lettura del biglietto aereo).

Arrivo a Lima nel tardo pomeriggio. Disbrigo delle formalità doganali d’ingresso, ritiro dei bagagli ed incontro con l’assistente. Trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

2° GIORNO: LIMA – PARACAS (260 km)

Colazione, pranzo e cena
Prima colazione in hotel.

Giornata dedicata alla scoperta di Lima, la «Città dei Re», la cui fondazione risale al 6 gennaio del 1535. Visita del centro storico, con la Piazza San Martin, la Piazza d’Armi, il Palazzo del Governo, la Cattedrale, la Chiesa di Santo Domingo, e le catacombe del convento San Francisco, un enorme insieme di arte coloniale d’America. Visita del
museo Larco Herrera, che, grazie alla sua ampia collezione di oggetti preispanici del paese, permette ai visitatori di comprendere al meglio la storia del Paese.

Pranzo in ristorante in corso di visite. Nel primo pomeriggio partenza in direzione di Paracas (circa 4 ore). All’arrivo, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

3° GIORNO: PARACAS – ISOLE BALLESTAS – NAZCA (215 km)

Colazione e cena
Prima colazione in hotel.

In mattinata escursione alle Isole Ballestas, dove si avrà l’occasione di scoprire la ricchezza della vita marina locale: leoni marini, pellicani, pinguini e altri uccelli marini che producono il famoso guano che ancora oggi è considerato un eccellente fertilizzante naturale. La grande ricchezza di queste acque è dovuta alla presenza della corrente fredda di Humboldt, che sale dall’Antartide e rende la zona particolarmente ricca di plancton.

Rientro a Paracas e pranzo libero. Al termine partenza per Nazca. All’arrivo, per chi lo desidera, possibilità di effettuare un sorvolo sulle misteriose linee di Nazca. Dall’alto il panorama sulle linee rende ancora più enigmatica l’interpretazione delle varie figure come l’astronauta, il colibrì, il ragno, la scimmia, il compasso, disegni di una sorprendente perfezione e con una grandezza che va dai 15 ai 300 metri. Il volo è sottoposto a verifica delle condizioni climatiche. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

4° GIORNO: NAZCA – CHAUCHILLA – AREQUIPA (620 km)

Colazione, pranzo e cena
Prima colazione in hotel.

Partenza per Chauchilla, una necropoli precolombiana situata a 30 km sud-est da Nasca, che conserva antiche
ossa, teschi e corpi mummificati. Proseguimento per Arequipa (9 ore). Soste lungo il percorso e arrivo nel tardo pomeriggio.
Sistemazione in hotel, cena in ristorante e pernottamento.

5° GIORNO: AREQUIPA

Colazione e pranzo
Prima colazione in hotel.

Intera giornata dedicata alla visita di Arequipa, conosciuta anche come la città bianca. Visita del centro, risalente all’epoca coloniale: la cattedrale, la chiesa dei gesuiti e il convento di santa Catalina, una vera e propria città nella città con le sue strade fiancheggiate da abitazioni colorate.

Pranzo in ristorante in corso di visite. Nel pomeriggio visita dei belvedere di Cayma e Yanahuara, che offrono una favolosa vista panoramica dei vulcani circostanti. Successiva visita al Museo dei Santuari Andini che ospita i resti di diverse mummie risalenti a più di 500 anni fa e ritrovati nel ghiaccio delle montagne vicine.

Cena libera e pernottamento in hotel.

6° GIORNO: AREQUIPA – SILLUSTANI – PUNO (299 km)

Colazione, pranzo e cena
Prima colazione in hotel.

Partenza in direzione di Puno. A 30 km dall’arrivo sosta a Sillustani per la visita dell’omonimo sito. Il cimitero di Sillustani è famoso per le sue novanta chullpas costruite come torri circolari di pietra, dove venivano interrate le autorità del villaggio di Collao. Questo complesso archeologico, sulla riva del lago Umayo, è formato da quasi novanta
tombe o ayawasis (case dei morti) costruite con grandi blocchi di pietra intagliati.

Pranzo in corso di viaggio.
Proseguimento per Puno, situato sulla riva del celebre lago Titicaca che si estende per più di 180 km.
Sistemazione in hotel, cena in ristorante e pernottamento.

7° GIORNO: PUNO – ISOLE UROS – ISOLA DI AMANTANI – PUN

Colazione, pranzo e cena
Prima colazione in hotel.

Giornata dedicata a escursioni in barca sul Lago Titicaca e le sue isole. Il tour inizia alla scoperta delle isole galleggianti degli Uros, famose per il particolare stile di vita dei suoi abitanti. Le popolazioni Aymara, infatti, costruiscono le loro case su grandi zattere fatte di canna, ormeggiate con pali affinché non vadano alla deriva.

Le comunità che abitano su queste isole galleggianti vivono di pesca, artigianato, caccia e allevamento di galline da uova, che vengono poi vendute nella città di Puno. Proseguimento per l’isola di Amantani.

Passeggiata attraverso i sentieri che percorrono l’isola e incontro della popolazione locale, che vive ancora secondo le antiche tradizioni ancestrali degli inca. Pranzo in un ristorante tipico e rientro a Puno. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

8° GIORNO: PUNO – CUSCO (390 km)

Colazione, pranzo pic nic e cena
Prima colazione in hotel.

Partenza per Cusco. Lungo il percorso sosta a Pucara, sull’altopiano di Collao, famosa per il suo artigianato, con le popolari ceramiche “tori di Pucara”. Breve sosta a Raya, un centro di allevamento di camelidi americani (lama, alpaca, vigogna) e proseguimento del viaggio verso il centro archeologico di Raqchi, dove si potrà ammirare lo spettacolare santuario costruito dal re Inca Pachacutec in onore del dio Wiracocha.

Questa struttura ha una grande parete centrale con la base scolpita in pietra che mostra la raffinata architettura Inca, mentre le restanti pareti sono formate da grandi blocchi di adobe (mattoni impastati di argilla).

Al termine della visita prosecuzione fino alla cittadina di Andahuaylillas, per la visita della famosa chiesa di San Pedro, meglio conosciuta come la “Cappella Sistina dell’America Latina”.
Arrivo a Cusco, sistemazione in hotel, cena in ristorante e pernottamento in hotel.

9° GIORNO: CUSCO – PISAQ – OLLANTAYTAMBO – AGUAS CALIENTES (92 km)

Colazione, pranzo e cena
Prima colazione in hotel.

Partenza per l’escursione alla Valle Sacra degli Incas, lungo il fiume Vilcanota. Visita della cittadella Inca di Pisac e del suo mercato tradizionale, e proseguimento verso Ollantaytambo, per la visita alla sua fortezza, costruita per vigilare e proteggere l’ingresso da possibili invasioni dei popoli che abitavano la Foresta.

Passeggiata per le vie della città, dove ancora oggi è possibile riconoscere le tracce dell’antico centro militare, religioso e culturale dell’impero Inca. Pranzo in ristorante tipico. Nel pomeriggio, in treno, partenza per Aguas Calientes. Sistemazione in hotel, cena in ristorante e pernottamento.

10° GIORNO: AGUAS CALIENTES – MACHU PICCHU – OLLANTAYTAMBO

Colazione, pranzo e cena
Prima colazione in hotel.

Al mattino presto partenza in pullman per Machu Picchu, la “montagna vecchia”, considerata il gioiello dell’architettura Inca: con i suoi caratteristici quartieri, piazze, case, aree agricole, strade ed osservatori.

La cittadella di Machu Picchu fu costruita su uno dei fianchi della montagna vecchia, in mezzo ad una vegetazione semi-tropicale, e fu scoperta il 24 luglio 1911 dall’esploratore americano Hiram Bingham.

Nel pomeriggio rientro in pullman ad Aguas Calientes, e proseguimento in treno per Ollantaytambo. Sistemazione in hotel, cena in ristorante e pernottamento.

11° GIORNO: OLLANTAYTAMBO – MARAS – MORAY – CHINCHERO – CUSCO (99 km)

Colazione e pranzo
Prima colazione in hotel.

Giornata dedicata alla scoperta della Valle Sacra degli Incas, cominciando dal sito archeologico di Ollantaytambo alle prime ore dell’alba, quindi Maras e le sue miniere di sale, considerate Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO, il villaggio di Moray, antico centro di sperimentazione per l’acclimatamento di piante selvatiche, ed infine Chinchero, la “città dell’arcobaleno”, conosciuta per l’artigianato tessile: cinture, ponchos e mantelli, tessuti e tinti secondo la metodologia tradizionale inca.

Visite delle sue rovine e pranzo in case di abitanti locali. Arrivo a Cusco nel pomeriggio,
sistemazione in hotel e tempo a disposizione.

Cena libera e pernottamento.

12° GIORNO: CUSCO – LIMA

Colazione, pranzo e cena
Prima colazione in hotel.

Partenza per Tambomachay, il più lontano dei quattro siti archeologici inca nei dintorni di Cusco. Successive visite a Puca Pucara, Kenko ed infine all’impressionante Sacsayhuaman, costruita strategicamente su una collina che domina la città di Cusco. Le sue mura sono formate da enormi rocce tagliate e incastrate una sull’altra con sorprendente precisione; alcune di queste superano i 2,5 metri di altezza e hanno un peso di oltre 100 tonnellate.

Proseguimento delle visite con la scoperta della città, con la Plaza de Armas, la sua Cattedrale, formata da un intreccio di elementi in stile barocco e rinascimentale, ed il Convento di Santo Domingo, antico tempio dedicato al dio Sole.
Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto per il volo diretto per Lima.
All’arrivo, sistemazione in hotel, cena in ristorante e pernottamento in hotel.

13° GIORNO: LIMA – ITALIA

Colazione
Prima colazione in hotel.

Mattinata a disposizione per le ultime visite o shopping e, in tempo utile, trasferimento in aeroporto, disbrigo delle formalità doganali e partenza per il rientro in Italia. Pasti e pernottamento a bordo. Arrivo a Venezia o, se richiesto, altro aeroporto italiano.

14° GIORNO: ARRIVO IN ITALIA

Arrivo in Italia e rientro nelle località di provenienza.

*L’ordine delle escursioni potrà subire variazioni per motivi di ordine tecnico-pratico

Hotel selezionati o similari

Lima:

Hotel Casa Andina Select Miraflores Centro **** 
Paracas Hotel San Agustin ****
Nasca Hotel Casa Andina Classic *** 
Arequipa Hotel Casa Andina Premium Arequipa **** 
Puno Hotel Sonesta Posada del Inca **** 

Cusco:

Hotel Costa del Sol **** 

Aguas Calientes:

Hotel El Mapi by Inkaterra **** 
Ollantaytambo Hotel Samanapaq **** 

HOTEL: Gli alberghi del presente programma sono stati attentamente selezionati e scelti sulla base di un razionale rapporto qualità/prezzo avendo sempre comunque l’obiettivo di individuare le migliori soluzioni possibili. Per chi lo desiderasse, qualora fossero disponibili delle camere di categoria superiore (suite, junior suite o superior) nella stessa struttura alberghiera, previa verifica disponibilità e con relativo sovrapprezzo, si potrà richiedere tale sistemazione.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:

Minimo 20 Partecipanti € 3.690,00
Minimo 15 Partecipanti € 3.920,00

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA: € 620,00 (solo per le prime due singole, ulteriori singole su richiesta)

PRE-ISCRIZIONI senza obblighi contrattuali:

A partire da subito ed entro il 30 Novembre 2019: aperte le preiscrizioni fino al raggiungimento del numero massimo di 25 partecipanti. Potranno essere accettate anche ulteriori richieste di preiscrizione in lista di attesa; sarà considerato in ogni caso titolo di priorità l’ordine cronologico di preiscrizione. Nessun acconto è richiesto per le preiscrizioni.

CONFERMA DEL VIAGGIO CON VERSAMENTO DEL PRIMO ACCONTO: € 900,00

Per chi avesse effettuato la pre-iscrizione: dal 02 al 07 Dicembre 2019.
Per chi non si era pre iscritto: dal 09 Dicembre 2019 (salvo disponibilità).
Conferme delle preiscrizioni accompagnate dal versamento di un acconto di € 900,00 a persona;
Le iscrizioni saranno accompagnate dai dati personali (data di nascita, residenza, codice fiscale, email, dati passaporto e recapito telefonico).
L’effettiva iscrizione al viaggio si ha solo all’atto del versamento dell’acconto e della sottoscrizione del contratto di viaggio.

SALDO: dal 30 Marzo al 04 Aprile 2020

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Voli intercontinentali in classe economica, 1 bagaglio a mano e 1 bagaglio da stiva da 23 kg
  • Volo interno Cusco/Lima in classe economica, 1 bagaglio a mano e 1 bagaglio da stiva da 23 kg
  • Sistemazione in hotel indicati (o similari di pari categoria) in camere doppie con servizi privati
  • Trattamento come indicato in programma (12 colazioni, 10 pranzi, 10 cene)
  • Accompagnatore in lingua italiana per tutto il periodo
  • Servizio guida parlante italiano per le località inserite in programma, eccetto per i giorni 8 e 9 (guida parlante spagnolo)
  • Escursioni come da programma a bordo di comodi bus
  • Biglietto ferroviario da Ollantaytambo a Aguas Calientes
  • Ingressi ai siti come indicato in programma
  • Assicurazione medica-bagaglio Axa Assistance (massimale spese mediche € 100.000,00, bagaglio € 500,00)
  • Radio cuffie a partire da 15 partecipanti

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Trasferimento per/da l’aeroporto di Venezia (per chi fosse interessato verrà organizzata una navetta)
  • I pasti e le bevande non indicati in programma
  • Sorvolo linee di Nazca
  • Assicurazione annullamento viaggio (vedi nota sottostante)*
  • Escursioni facoltative non incluse nel programma
  • Tasse turistiche locali, mance, extra in genere e quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”

NB: Per l’elaborazione delle suindicate quote si è tenuto conto di una tariffa aerea comunicata dalla compagnia al momento della stesura del programma. Essa sarà soggetta a rivalutazione al momento della conferma del numero delle iscrizioni definitive.

DOCUMENTI NECESSARI:

Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di ingresso.
Visto d’ingresso: Non necessario.

*Assicurazione annullamento “Axa”: Costo pari al 6.5% totale del viaggio
Axa rimborsa la penale applicata contrattualmente da un Operatore Turistico o da una Compagnia Aerea o di Navigazione per rinuncia al viaggio o per sua modifica determinata da una causa che colpisca l’Assicurato, un suo familiare, il contitolare dell’azienda/studio associato, il cane o il gatto di documentata proprietà dell’Assicurato stesso.
Axa rimborsa la penale applicata contrattualmente da un Operatore Turistico o da una Compagnia Aerea o di Navigazione per rinuncia al viaggio o per sua modifica determinata da un atto di terrorismo avvenuto
successivamente alla prenotazione del viaggio.

La polizza deve essere emessa contestualmente alla stipula del contratto.
Per informazioni dettagliate circa criteri di liquidazione e/o scoperto richiedere il fascicolo informativo in
agenzia.

*Assicurazione annullamento Axa: Costo pari al 3% totale del viaggio Axa rimborsa le somme pagate (esclusi il costo individuale prenotazione e la quota individuale dell’assicurazione) a loro non rimborsabili, trattenute dall’organizzatore del viaggio in base alle Condizioni di Partecipazione al viaggio, in ottemperanza dei disposti delle leggi regionali, se il viaggio stesso deve essere annullato in seguito ad una delle seguenti circostanze purché documentabili, involontarie ed imprevedibili al momento della prenotazione:

a) malattia, infortunio o decesso
– dell’Assicurato o di un suo familiare;
– del contitolare dell’azienda o dello studio professionale;
b) nomina dell’Assicurato a giurato o sua testimonianza resa alle Autorità Giudiziarie;
c) impossibilità di raggiungere il luogo di partenza del viaggio a seguito di:
– incidente occorso al mezzo di trasporto durante il tragitto;
– calamità naturale.

Non sono previsti rimborsi per malattie pregresse o esistenti al momento della stipula del contratto.
La polizza deve essere emessa contestualmente alla stipula del contratto.
Per informazioni dettagliate circa criteri di liquidazione e/o scoperto richiedere il fascicolo informativo in
agenzia.

NOTA BENE: Le quote di partecipazione sono aggiornate alla data del 02 Settembre 2019; esse sono pertanto
basate su quotazioni alberghiere, tasse locali e tasse aeroportuali valide alla data attuale. Pertanto le quote
dovranno essere riconfermate ed eventualmente aggiornate al momento della conferma del viaggio.

Il cambio utilizzato è di 1.00 EUR/ 1.10 USD, e saranno considerate accettate fluttuazioni in più o in meno del 1%;
Al di sopra di tale percentuale si provvederà all’adeguamento valutario entro il 20° giorno antecedente alla data di partenza. La percentuale del pacchetto soggetta alle fluttuazioni del cambio è del 57%.

“Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’art. 17 della legge 6 febbraio 2006 n.38 – La legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se
commessi all’estero”

In collaborazione con “I viaggi di Claudio D.”

per ulteriori informazioni contattaci qui