Algeria e il grande Sahara

//Algeria e il grande Sahara

Algeria e il grande Sahara

3.050,00

15 disponibili

Dal 10 al 19 ottobre 2020

 

15 disponibili

Descrizione

Algeria e il grande Sahara

Insediamenti romani nell’Africa del nord

Dal 10 al 19 ottobre 2020

1° GIORNO: Italia – Algeri

Cena in hotel
Ritrovo dei Sigg. partecipanti all’aeroporto di Trieste/Venezia, disbrigo delle formalità doganali e partenza per Algeri, con volo di linea con scalo. (Gli orari sono soggetti a riconferma – vale la lettura del biglietto aereo). Disbrigo delle formalità doganali d’ingresso, ritiro dei bagagli ed incontro con l’assistente, trasferimento in hotel e pernottamento.

2° GIORNO: Algeri – Djanet

Colazione e pranzo in ristorante
Prima colazione in hotel.
In mattinata visita di Algeri (dall’arabo El Djezair), dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, con le sue case imbiancate a calce, affacciata sul Mediterraneo e circondata da verdeggianti e fertili colline. Questa città storica fu prima la più potente tra le basi corsare della Barberia, al tempo del pirata Barbarossa, poi dominata dagli Ottomani per tre secoli, e in seguito centro residenziale durante il periodo coloniale francese.

Passeggiata attraversa i vicoli labirintici della kasbah, risalente in gran parte al XVI secolo, per ammirare le numerose moschee (esterno) e residenze storiche dette dar (esterno). Proseguimento sul lungomare, dove l’impronta architettonica del periodo francese è molto evidente, con grandi viali alberati, portici, ed eleganti edifici.

Pranzo in ristorante a base di pesce. Nel pomeriggio, in base al tempo a disposizione (dipendente dall’operativo scelto), visita del famoso Monumento ai Martiri (Makam Echaid), o in alternativa passeggiata davanti alla bellezza del Jardin d’Essai, giardino pubblico creato dai francesi nel 1832 come serra dove sperimentare la coltivazione di piante e fiori provenienti da tutte le colonie. In tempo utile trasferimento in aeroporto per il volo per Djanet (tarda serata). Trasferimento in hotel e pernottamento.

3° GIORNO: Djanet – Timras – Djanet

Colazione e pranzo
Prima colazione in hotel.
In mattinata visita del museo di Djanet, con un’interessante esposizione fotografica sui gioielli dell’arte rupestre della regione, e, dopo aver ottenuto i permessi per proseguire, partenza in 4×4 verso il DESERTO DEL SAHARA. Visita della zona del Timras (“i denti” in tamacheq), bizzarri picchi di roccia che spuntano dal suolo sabbioso, l’arco di Tikabaouine e le antiche tombe solari, serie di cerchi concentrici con un cumulo di sassi al centro. Pranzo pic nic preparato dal nostro cuoco. Rientro nel pomeriggio a Djanet, cena libera e pernottamento in hotel.

4° GIORNO: Djanet – Essendilene – Djanet

Colazione e pranzo
Prima colazione in hotel. Escursione alla Guelta di Essendilene, una sorgente d’acqua in pieno deserto, che raggiungeremo con un piccolo trekking a piedi (circa 3 ore a/r).
Pranzo pic nic.
Nei dintorni possibilità di incontrare i Kel Tamacheq (coloro che parlano la lingua tamacheq), berberi del Nord Africa scacciati a sud dalle invasioni arabe a partire dall’XI secolo, abitanti per antonomasia del deserto del Sahara, chiamati “uomini blu” per via dell’indigo dei loro vestiti che ne macchiavano la pelle. Rientro nel pomeriggio a Djanet, cena libera e pernottamento in hotel.

5° GIORNO: Djanet – Erg Admer

Colazione, pranzo e cena
Prima colazione in hotel.
Partenza per il sito di arte rupestre di Tagharghart, quello de La Vache qui Pleure (la vacca che piange), opera di circa 6.000 anni fa che raffigura tre bovini dalle lunghe corna con delle lacrime che scendono dai loro occhi.
Proseguimento in direzione del magnifico Erg Admer.
Pranzo pic nic – Sistemazione del campo e passeggiata sulle soffici dune dell’Erg Admer, un mare di sabbia dalle mille sfumature, dove vi è la possibilità di avvistare i fennec, le piccole volpi del deserto, caratteristiche per le grandi orecchie.
Cena preparata dal cuoco del campo e pernottamento in tende igloo, di fronte a maestose dune.

6° GIORNO: Erg Admer – Djanet

Colazione e pranzo
Prima colazione al campo e passeggiata sulle dune.
Mattinata dedicata alla visita di formazioni rocciose, pitture e incisioni rupestri. Pranzo pic nic – Arrivo a Djanet nel primo pomeriggio, visita degli antichi villaggi di paglia e fango, oramai in rovina e quasi totalmente abbandonati, sulle sponde dell’oasi, e possibilità di fare qualche acquisto di artigianato Tuareg presso le cooperative della città. Sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento.

7° GIORNO: Djanet – Algeri – Setif – Djemila – Constantine

Colazione e pranzo
Trasferimento all’aeroporto in tempo utile per il volo per Algeri (in genere nelle primissime ore del mattino). Arrivo proseguimento con il volo in coincidenza per Setif. Incontro con lo staff locale e partenza per sito di Djemila, l’antica Cuicul o Curculum, patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, che risale al I secolo d. C., come luogo dove si stabilirono i veterani della Legio III Augusta.
Oggi, oltre ai raffinati mosaici presenti nel museo, si possono ammirare i resti dell’arco di Caracalla, del tempio dei Severi, del vecchio foro, delle Grandi Terme e del teatro, scavato su un fianco della collina e che poteva accogliere fino a 3.000 spettatori.
Pranzo in ristorante locale.
Alla termine delle visite proseguimento per Constantine, sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento.

8° GIORNO: Constantine – Lambese – Timgad – Constantine

Colazione e pranzo
Prima colazione in hotel.
Partenza in direzione di Timgad via Batna. Prima di raggiungere il sito classificato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO una sosta alle rovine di Lambaesis, insediamento che un tempo fu la capitale della Numidia romana, di cui il pretorio risalente al 268 è l’edificio meglio conservato, un’imponente struttura di due piani che sorgeva davanti alla piazza d’armi.
Arrivo a Timgad, pranzo in ristorante locale.
Visita di uno dei siti romani più impressionanti dell’Algeria, colonia fatta costruire dall’imperatore Traiano per i soldati ed i veterani della sua Legio III Augusta, che doveva ospitare 15.000 persone ma la cui popolazione quadruplicò nel II e III secolo d. C. Qui si potrà ammirare un archetipo delle città romane del nord Africa: un grande complesso di terme, la biblioteca pubblica dalla forma semi circolare, lo spiazzo del foro, il teatro che poteva accogliere fino a 3.500 spettatori, il grandioso tempio del Capitolium,
ed il decumanus maximus che conduce all’arco di Traiano.
Sulla via del ritorno sosta al Medracen, antica tomba numide, e ai chott, laghi salati che caratterizzano la regione. Rientro a Constantine, cena libera e pernottamento in hotel.

9° GIORNO: Constantine/Volo/Algeri

Colazione e pranzo
Prima colazione in hotel. Visita di Constantine, terza città d’Algeria, costruita su un affioramento roccioso circondato da una profonda gola che da sempre l’ha resa una fortezza naturale.
A delineare il paesaggio sono gli spettacolari ponti, sui quali si aprono degli scorci mozzafiato, come il ponte Sidi M’Cid (detto “ponte sospeso”) del
1912, lungo 164 metri e con 175 metri d’altezza, o il ponte di Mellah Slimane, del 1925, lungo 125 metri e alto 100 metri.
Visita del museo di Cirta ed il Monumento ai Caduti costruito in epoca coloniale dai francesi.
Pranzo in ristorante locale. In tempo utile trasferimento in aeroporto per il volo diretto per Algeri. All’arrivo trasferimento in hotel, cena libera e pernottamento.

10° GIORNO: Constantine/Volo/Algeri

Prima colazione in hotel.
Mattinata a disposizione. In tempo utile trasferimento in aeroporto, disbrigo delle formalità doganali e partenza per Trieste/Venezia, disbrigo delle formalità doganali e partenza per Algeri, con volo di linea con scalo.

*L’ordine delle escursioni potrà subire variazioni per motivi di ordine tecnico-pratico

APPROFONDIMENTI DI VIAGGIO:

  • Trattasi di un viaggio ove il focus non è nell’accommodation bensì nel voler vivere esperienze emozionanti.
  • La vita al campo permette un contatto diretto con la natura, gli autoctoni e all’interno del gruppo. Non è necessario avere precedenti esperienze di campeggio né un particolare spirito di avventura per “affrontare” le notti in un campo. La motivazione culturale e la coscienza della necessità di
    adattarsi sono sufficienti a superare eventuali piccole difficoltà. In alcune destinazioni l’acqua è un bene prezioso che non può essere usato oltre il necessario. Durante le giornate nel deserto, non mancherà mai l’acqua da bere, perfettamente potabile o potabilizzata, né un minimo di acqua per la vostra toilette.
  • L’organizzazione fornisce ai partecipanti tutto il materiale da campo nei viaggi in cui è previsto, ad eccezione del sacco a pelo, oggetto troppo personale per poter essere condiviso. I pasti saranno il più vario possibile, in relazione alle possibilità che offre il Paese nel quale si viaggia.
  • Un viaggio anche breve nel deserto richiede sempre spirito di adattamento. I pasti durante la sistemazione al campo sono preparati da un cuoco dell’organizzazione. Il pranzo, come d’abitudine nei circuiti di questo genere, è tipo picnic. La cena è il pasto caldo della giornata. Si cena sotto le
    stelle.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:

Minimo 20 Partecipanti € 3.050,00 / Minimo 15 Partecipanti € 3.180,00

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA: € 360,00 (solo per le prime due singole, ulteriori singole su richiesta)

PRE-ISCRIZIONI senza obblighi contrattuali:
Entro il 30 Dicembre 2019: aperte le preiscrizioni fino al raggiungimento del numero massimo di 20 partecipanti. Potranno essere accettate anche ulteriori richieste di preiscrizione in lista di attesa; sarà considerato in ogni caso titolo di priorità l’ordine cronologico di preiscrizione. Nessun acconto è richiesto per le preiscrizioni.

CONFERMA DEL VIAGGIO CON VERSAMENTO DEL PRIMO ACCONTO:

Per chi avesse effettuato la pre-iscrizione: dal 18 al 22 Maggio 2020
Per chi non si era pre iscritto: dal 24 Maggio 2020 (salvo disponibilità)
Conferme delle preiscrizioni accompagnate dal versamento di un acconto di € 850,00 a persona;
Le iscrizioni saranno accompagnate dai dati personali (data di nascita, residenza, codice fiscale, email, dati passaporto e recapito telefonico). L’effettiva iscrizione al viaggio si ha solo all’atto del versamento dell’acconto e della sottoscrizione del contratto di viaggio.

SALDO: dal 31 Agosto al 05 Settembre 2020

NB: Al momento della stesura del programma, non si conoscono ancora né gli operativi aerei né le tariffe per il mese di Ottobre 2020; per l’elaborazione delle suindicate tariffe si è tenuto conto di una tariffa media applicata nell’arco dell’anno 2019. La quota verrà definita al momento del

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Voli aerei internazionale in classe economica, 1 bagaglio a mano e 1 bagaglio da stiva
  • Voli aerei interni in classe economica, 1 bagaglio a mano e 1 bagaglio da stiva (tariffa da riconfermare 3 mesi prima della partenza)
  • Pernottamenti come menzionati in programma in camere doppie
  • Trattamento come indicato in programma
  • Escursioni come da programma a bordo di comodi bus
  • Escursioni in 4×4 nel sud
  • Accompagnatore italiano
  • Autisti e guide locali parlanti francese
  • Visite ed escursioni come da programma
  • Cuoco e cucina da campo per i pasti nel deserto
  • Materiale da campo
  • Visto di ingresso in Algeria
  • Assicurazione medica-bagaglio Axa Assistance (massimale spese mediche € 150.000,00, bagaglio € 500,00)
  • Radio cuffie a partire da 15 partecipanti

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Trasferimento per/da l’aeroporto di Trieste/Venezia (per chi fosse interessato verrà organizzata una navetta)
  • I pasti non indicati e le bevande ai pasti
  • Sacco a pelo e cuscino
  • Assicurazione annullamento viaggio (vedi nota sottostante)*
  • Escursioni facoltative non incluse nel programma
  • Tasse turistiche locali
  • Mance
  • Gli extra in genere e quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”

DOCUMENTI NECESSARI:
Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di ingresso.
Visto d’ingresso obbligatorio.

*Assicurazione annullamento “Axa”: Costo pari al 6.5% totale del viaggio

Axa rimborsa la penale applicata contrattualmente da un Operatore Turistico o da una Compagnia Aerea o di Navigazione per rinuncia al viaggio o per sua modifica determinata da una causa che colpisca l’Assicurato, un suo familiare, il contitolare dell’azienda/studio associato, il cane o il gatto di documentata proprietà dell’Assicurato stesso.
Axa rimborsa la penale applicata contrattualmente da un Operatore Turistico o da una Compagnia Aerea o di Navigazione per rinuncia al viaggio o per sua modifica determinata da un atto di terrorismo avvenuto successivamente alla prenotazione del viaggio.
La polizza deve essere emessa contestualmente alla stipula del contratto.
Per informazioni dettagliate circa criteri di liquidazione e/o scoperto richiedere il fascicolo informativo in agenzia.

*Assicurazione annullamento Axa: Costo pari al 3% totale del viaggio

Axa rimborsa le somme pagate (esclusi il costo individuale prenotazione e la quota individuale dell’assicurazione) a loro non rimborsabili, trattenute dall’organizzatore del viaggio in base alle Condizioni di Partecipazione al viaggio, in ottemperanza dei disposti delle leggi regionali, se il viaggio stesso deve essere annullato in seguito ad una delle seguenti circostanze purché documentabili, involontarie ed imprevedibili al momento della prenotazione:
a) malattia, infortunio o decesso
– dell’Assicurato o di un suo familiare;
– del contitolare dell’azienda o dello studio professionale;
b) nomina dell’Assicurato a giurato o sua testimonianza resa alle Autorità Giudiziarie;
c) impossibilità di raggiungere il luogo di partenza del viaggio a seguito di:
– incidente occorso al mezzo di trasporto durante il tragitto;
– calamità naturale.
Non sono previsti rimborsi per malattie pregresse o esistenti al momento della stipula del contratto.
La polizza deve essere emessa contestualmente alla stipula del contratto.

Per informazioni dettagliate circa criteri di liquidazione e/o scoperto richiedere il fascicolo informativo in agenzia.

NOTA BENE: Le quote di partecipazione sono aggiornate alla data del 24 Ottobre 2019; esse sono pertanto
basate su quotazioni alberghiere, tasse locali e tasse aeroportuali valide alla data attuale. Pertanto le quote
dovranno essere riconfermate ed eventualmente aggiornate al momento della conferma del viaggio.

Programma redatto a Settembre 2019

Polizza responsabilità civile: UnipolSai Assicurazioni n. 319100756962 – Autorizzazione regionale n. 1425 del 18 maggio 2007.

“Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’art. 17 della legge 6 febbraio 2006 n.38 – La legge italiana punisce con la reclusione
i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se commessi all’estero”

per ulteriori informazioni contattaci qui