Abruzzo e Molise

Dal verde dei Parchi Nazionali D’Abruzzo alla Terra dei Sanniti

Programma

Dal verde dei Parchi Nazionali D’Abruzzo alla Terra dei Sanniti alla scoperta di borghi e sapori antichi



1° GIORNO Venerdì 30 Agosto ‘24

 Ore 6.00 circa partenza del gruppo da Pradamano/ Lovaria e stop lungo il percorso con pranzo in autogrill. 


Arrivo del gruppo a Civitella del Tronto nel pomeriggio visita alla fortezza, ultimo baluardo borbonico e teatro di storiche resistenze, al caratteristico borgo medioevale e alle signorili abitazioni medioevali e rinascimentali. Proseguimento per Campli, visita al centro storico e alla Scala Santa. Quest’ultima è stata attribuita a Campli da Papa Clemente XIV il 21 Gennaio 1772: composta da 28 gradini in legno da salire pregando in ginocchio, donano l’assoluzione dai propri peccati e, in alcuni giorni dell’anno, l’Indulgenza Plenaria con lo stesso valore di quella che si ottiene sulla Scala Santa del Laterano in Roma.

 Trasferimento in hotel. Drink di benvenuto. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

2° GIORNO Sabato 31 Agosto ‘24

Prima colazione in hotel. Escursione tra i borghi del Parco Nazionale del Gran Sasso. Escursione sul Gran Sasso D'Italia, massiccio montuoso che offre al visitatore l’asprezza e l’imponenza dei rilievi e la dolcezza della vegetazione. 

Attraverso l’Altopiano di Campo Imperatore (il piccolo Tibet) si arriva Arrivo a Campo Imperatore a 2117 mt. Breve sosta per godere dello sconfinato panorama, e vedere esternamente l’albergo dove fu confinato Mussolini e l’esterno dell’osservatorio astronomico. (Attenzione!!! La fine di Aprile si corre ancora il rischio che la strada per arrivare a Campo Imperatore potrebbe rimanere ancora chiusa per Neve, nel qual caso si visiterà altro borgo a quote più basse); 

Proseguimento per S. Stefano di Sessanio, antico dominio dei Medici e oggi considerato tra i 100 borghi più belli d’Italia. Visita al borgo medioevale, caratterizzato dalla Torre merlata. Sosta per la degustazione dei famosi pecorini del Gran Sasso per assaporare i prodotti della tradizione agro-pastorale. Pranzo in ristorante.

Nel pomeriggio trasferimento a L’Aquila. Visita guidata della città capoluogo di Regione e dei monumenti tornati al loro antico splendore dopo il terremoto del 2009: La Fontana delle 99 Cannelle, S. Maria di Collemaggio, Basilica di San Bernardino, Piazza Duomo, Castello cinquecentesco (esterno) interessante vedere l’imponente recupero del centro storico. 

Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

3° GIORNO Domenica 1 Settembre ‘24

Prima colazione in hotel. Cambio hotel. Escursione a Scanno, dove si arriva attraverso un paesaggio unico caratterizzato dalle suggestive “Gole del Sagittario”. 

Visita al centro storico, considerato tra i più caratteristici della regione e ai suoi monumenti tra i quali la Chiesa Parrocchiale di Santa Maria della Valle. Il paese conserva intatti usi e costumi della tradizione abruzzese. E’ possibile, infatti, scorgere tra i vicoli del paese le anziane signore con il vestito tradizionale e osservare gli artigiani orafi preparare gioielli in filigrana tra i quali la tradizionale “presentosa”. Sosta in una pasticceria del luogo per la degustazione del dolce tipico “pan dell’orso o mostacciolo”. 

Pranzo in hotel. Nel pomeriggio trasferimento a Sulmona, nella Valle Peligna, ai piedi del Monte Morrone e patria di Ovidio poeta dell'amore. Visita al centro storico della cittadina considerato tra i più belli e meglio conservati d'Abruzzo ed ai principali monumenti tra cui il meraviglioso Palazzo della SS Annunziatache costituisce, assieme alla Chiesa, uno dei più interessanti monumenti della città; la Chiesa di S. Francesco della Scarpa (1200), la Basilica di S. Panfilo, eretta sui resti del tempio di Apollo e Vesta; l'acquedotto medievale (XIII sec.), suggestivo monumento rettilineo con 21 arcate. Passeggiata nel centro storico con possibilità di acquistare i confetti, da quelli lustreggianti in cellophane multicolore a quelli confezionati a cestelli, fiori frutta e spighe.

 Trasferimento in hotel sud Abruzzo /Molise. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento. 

4° GIORNO Lunedì 2 Settembre ‘24

Prima colazione in hotel. Visita di Campobasso per visita guidata al nucleo storico, al Castello Monforte (attualmente in restauro visita solo esterna) e all’interessante Museo Sannitico che conserva reperti appartenenti a questo illustre popolo. Pranzo in ristorante. 

Nel pomeriggio escursione Oratino il quale rientra tra i borghi più belli d'Italia, infatti il suo centro storico è ric-co di manufatti di pietra, non a caso sono stati famosi nel passato gli scalpellini di Oratino, il belvedere è sensazionale affaccia su una vallata punteggiata da decine di paesi molisani. 

Proseguimento per Castropignano che svetta su uno sperone roccioso a strapiombo sulla vallata. Nel paese vi sono i resti imponenti del Castello D’Evoli, posto a guardia degli antichi tratturi. Rientro in hotel. 

5° GIORNO Martedì 3 Settembre ‘24

Prima colazione in hotel. Escursione ad Agnone e Pietrabbondante con breve sosta a Roccavivara per la visita all'Abbazia della Madonna del Canneto ed ai vicini scavi relativi ad una sontuosa Villa Romana. Sosta a Pietrabbondante e sosta per la visita dell’Area archeologica "Bovianum Vetus" che conserva i resti di quello che fu probabilmente il più importante Santuario dei Sanniti. 

Proseguimento per Agnone, caratteristico centro dell'alto Molise ricco di opere d'arte, di artigianato e gastronomia tipica. Arrivo nella cittadina. Pranzo in ristorante. 

Nel pomeriggio, visita alla più Antica Pontificia Fonderia di Campane del mondo con spiegazione, da parte di un esperto artigiano, delle diverse fasi della lavorazione delle campane con le antiche e suggestive tecniche della fusione del bronzo. Visita al museo della Campana. 

Visita ai principali monumenti del centro storico e sosta in un caseificio artigianale per degustare le famose stracciate e caciocavalli (degustazione potrebbe avvenire in ristorante per indisponibilità del Casaro). 

Rientro in hotel. Cena e pernottamento.Cena e pernottamento

6° GIORNO Mercoledì 4 Settembre ‘24

Prima colazione in hotel. Escursione sulla “Costa dei Trabocchi”; sosta a Fossacesia, sul Belvedere di San Giovanni in Venere dove lo sguardo si apre sulla “Costa dei Trabocchi”. 

Visita all’adiacente Abbazia benedettina, una delle più belle della regione e che la storia vuole edificata sui resti di un tempio dedicato a Venere. 

Sosta in un antico frantoio per la degustazione di olio delle colline frentane e altri prodotti tipici. 

Proseguimento sulla costa per la visita di un Trabocco, straordinaria macchina da pesca che si estende dalla terra ferma al mare tramite esili passerelle di legno, punteggiando e rendendo unico questo tratto di costa. 

Pranzo speciale a base di pesce su un caratteristico trabocco o in ristorante sulla costa dei trabocchi. 

Partenza con arrivo in serata 

Abruzzo e Molise

Nella Terra dei Sanniti alla scoperta di borghi e sapori antichi

Quota di partecipazione base 25 persone: € 1025,00 Supplemento singola € 200.00 

Destinazione
Italia
Quando
30 agosto 2024
Durata
6 giorni / 5 notti
Prezzo
1.025 €
Trasporto
Bus
Contattaci

La quota comprende

• Bus a disposizione per tutti gli spostamenti previsti in programma 

• 5 pernottamenti in hotel 3***SUP/4**** a Sulmona e sulla costa con trattamento di mezza pensione (bevande incluse) • 4 pranzi in corso di escursione (bevande incluse) + e 1 pranzo a base di pesce sul trabocco

• Degustazioni previste in programma 

• Servizi di guida ed accompagnamento turistico per tutte le località • Auricolari per tutto il tour

• Assicurazione medico-bagaglio, responsabilità civile e cover stay e annullamento viaggio per malattie imprevedibili al momento della partenza   

Cosa non è incluso

• Tutto quanto non espressamente indicato ne la quota comprende

• Tassa di soggiorno € 7,50 per tutto il soggiorno

• Ingressi menzionati in programma € 21,00 Ingressi ad oggi (prezzi possono subire variazioni nel corso del 2024 ):Fortezza di Civitella del Tronto € 4,00;Museo Sannitico Campobasso € 6,00;Area archeologica “bovianum Vetus” di Pietrabbondante € 6,00;Museo della campana a d Agnone € 5,00;

• Mance ed extra di carattere personale 

• Assicurazione facoltativa annullamento all risk anche per malattie presistenti costo € 60